Project Description

RV10 FLEXMASTER

La WINEMA RV 10 Flexmaster è la coerente evoluzione del concetto Flexmaster per la produzione di piccoli pezzi. Essa è costruita per una produttività elevata e particolari caratteristiche di allestibilità. Il concetto lineare è riconoscibile già a colpo d’occhio guardando nella zona di lavorazione ordinata e ben accessibile. Sempre un maggior numero di varianti, cicli di vita dei prodotti sempre più brevi, variazioni sul componente, nuovi materiali: Con la Winema RV 10 Flexmaster potete reagire in maniera flessibile alle richieste del mercato ottenendo nonostante ciò quantità produttive precedentemente realizzabili solo con macchine comandate a camme.

Il concetto costrutivo di questa macchina è ideato per la lavorazione per lo più ad asportazione di truciolo di pezzi in un unico staffaggio. La grandezza tipica dei pezzi va da un diametro compreso fra 2 e 13 mm ed una lunghezza di 80 mm. Tutti gli avanzamenti di lavorazione della contropunta ammortizzante sono comandati in maniera predefinita tramite CNC sono dotati di azionamento idraulico e di un sistema di misurazione diretto, tutti elemento riservati sino allora alle macchine comandate a camme.
La macchina è equipaggiata con una tavola rotante ad asse orizzontale con 10 stazioni di staffaggio. I pezzi vengono staffati in mandrini a 2 ganasce di piesa ad alta precisione. L’interfaccia sviluppata da Winema per le ganasce di piesa permette, con una sola vite, la sostituzione rapidissima delle ganasce di staffaggio. Una volta effettuato lo staffaggio, sono disponibili per la lavorazione un massimo di 18 unità assiali e 4 unità radiali. Inoltre, al posto dell’avanzamento a barra è possibile montare davanti alla tavola rotante un’unità di tornitura di forma (sino ad un diametro di 13 mm), in maniera da poter lavorare il profilo esterno o parti di esso che vanno poi a trovarsi nella zona di staffaggio.
Questa unità mandrino principale, sviluppata anch’essa per la WINEMA RV 10, combina l’avanzamento a barra con un’operazione di recessio, prima che il pezzo venga staffato sulla unita di tresi. In tale maniera l’incisione prima del piatto di staffaggio può essere eseguita non solo nel caso di produzione da bobina, ma anche nel caso di produzione da barra, senza che ne derivino sfridi. Durante l’incisione, il pezzo viene staffato saldamente in una pinza di staffaggio di tipo standard.
L’avanzamento di taglio a sega in stabile versione orientabile permette un avanzamento di taglio a sega che può essere regolato in maniera idraulica con battuta/sensore di traslazione verticale oppure che permette, come asse a comando CNC, delle velocità e delle posizioni programmabili (ad es. per il taglio a sega rapido di tubi sottil). L’azionamento diretto molto dinamico del piatto di comando in abbinamento ad una dentatura cilindrica sviluppata dalla Winema riduce i tempi secondari a meno di 0,3 secondi.
La RV10 Flexmaster offre la possibilità di eseguire operazioni di alesatura e di fresatura radiali su sino a 4 stazioni (fresatura di filetti o di contorni). Con una testa angolata flangiabile possono essere eseguite anche lavorazioni come la fresatura di grandezze chiave, la fresatura di bordi multipli, l’intagliatura, la foratura di diametri primitivi cilindrici, la fresatura di contorni ecc.
Un componente elementare del capitolato durante lo sviluppo della macchina era la doppia lavorazione di pezzi: il conferimento contemporaneo di 2 pezzi o barre verso due stazioni di staffaggio.
Grazie al doppio ciclo si ottiene così una ripartizione ottimale delle 10 stazioni di staffaggio. In questa esecuzione, per ogni pezzo sono sempre disponibili 2 lavorazioni radiali. Inoltre, davanti alla tavola rotante è possibile installare anche 2 unità di pretornitura. Con questo equipaggiamento è possibile produrre in produzione doppia anche pezzi complessi.
Il doppio comando permette anche la lavorazione contemporanea di due pezzi differenti. Interessante per tutte le varianti in cui, come prodotto finale, servono sempre 2 pezzi a formare un set (bussola/coperchio).

Esempi di applicazione

Specificazioni

  • Max. Werkstoffdurchmesser:
    Stange 13mm
    Einzelteil 16mm
  • Max. Werkstücklänge: 80 mm
  • Spannstationen: 10
  • Stückleistung pro Min.: 4-50
  • Bearbeitungseinheiten: max. 22
  • Max. Hub Bearbeitungseinheiten: 90 mm
  • Steuerung: CNC
  • Spannsystem Backen, (Zangen) Pinolenvorschub: Hydraulische 2-Backenfutter
PROSPETTO RV10